martedì 5 novembre 2019

Roma e le sue meraviglie da vedere in giornata




Ci sono davvero tantissimi modi per definire una città bella, importante ed immensa come Roma. "Roma città eterna", "Roma dalle mille meraviglie", La "città della Dolce Vita".

Chi non ha mai sentito la frase: "Roma non è stata costruita in un giorno"?

Beh, è la verità!

E’ vero anche che Roma è un museo a cielo aperto, è ricca di storia e di meraviglie da vedere ma è praticamente impossibile visitarla in un arco di tempo così limitato. Perfino i romani affermano che forse non basterebbe una vita intera per conoscerla nel profondo.

Non temere però, in questo articolo ti mostrerò che c’è un modo per visitare in una sola giornata almeno i monumenti principali (purtroppo i musei li potrai vedere solo dall’esterno a causa del poco tempo.

Ti mostrerò un semplice itinerario che dovrai seguire scrupolosamente per muoverti al meglio in questa grande città. Ti serviranno solo una buona macchina fotografica, una cartina dettagliata, un paio di scarpe molto comode e qualche biglietto per la metro.

Se questa introduzione ti ha incuriosito continua a leggere e scopri insieme a me come visitare Roma in un giorno!

Il nostro itinerario parte dalla stazione Termini da cui, prendendo la metro B direzione Laurentina, potrai raggiungere facilmente il monumento forse più conosciuto in Italia e nel Mondo.

Sto parlando naturalmente del Colosseo, ovvero l'anfiteatro flavio utilizzato per i combattimenti tra gladiatori ai tempi dell'Impero Romano.

Da qui imbocca Via dei Fori Imperiali direzione Piazza Venezia e lungo il tragitto potrai ammirare alla tua sinistra i resti del Foro Romano.

Raggiunta Piazza Venezia ti troverai di fronte all'imponente Altare della Patria, eretto nel 1925 che conserva le spoglie del milite ignoto.

Attraversando la piazza giungerai in Via del Corso che ti porterà fino a Piazza Colonna dove c'è la sede di Palazzo Chigi. Da qui gira a destra nella Galleria Alberto Sordi e ti troverai alla Fontana di Trevi (portati dietro una monetina da gettare in acqua come portafortuna mi raccomando!).

Ora ritorna a Via del Corso e prosegui dritto fino al Pantheon.

Da qui costeggiando il Senato potrai raggiungere facilmente  Piazza Navona, inserita da molti nell'elenco delle Piazze più Belle del Mondo.

Ora imbocca il Ponte Umberto I per arrivare a Castel Sant'Angelo. Costeggialo tutto e ti troverai alla Basilica di San Pietro. Non ci sono parole, lasciati trasportare e abbracciare dal meraviglioso Colonnato del Bernini.

Penso che ora sia ora di mangiare un boccone! Non puoi lasciare Roma senza aver assaggiato uno dei suoi piatti tipici come una bella pasta alla Carbonara o all'Amatriciana, un bell'Abbacchio al forno o i famosi Saltimbocca alla Romana!

Dopo mangiato, potrai tornare verso la Stazione Termini ma nel farlo fermati ad ammirare Piazza di Spagna con la famosissima scalinata di Trinità dei Monti.

Il nostro itinerario è giunto purtroppo al termine.

Lo so, è un itinerario molto stancante perché le cose da vedere sono tante e il tempo a nostra disposizione è davvero scarsissimo.

Ti ho portato a visitare i monumenti più belli e famosi della città ma ho lasciato dentro di te sicuramente la consapevolezza che dovrai tornare a visitare la città perché Roma ha da offrire a un turista un patrimonio immenso. Sono ancora decine le chiese, i monumenti, i palazzi e i musei da vedere e visitare.

I musei Vaticani, la Cappella Sistina, Piazza San Luigi de’ Francesi per ammirare nella Chiesa omonima alcune delle più importanti opere di Caravaggio, la colonna traiana. O ancora il Colle Palatino, luogo in cui è stata fondata Roma. 

E poi, perché non fermarsi a fare shopping a Via del Corso? La via dello shopping romani per eccellenza!

Per avere una panoramica dettagliata su cosa vedere, cosa fare o cosa mangiare a Roma nella tua prossima visita, visita il sito www.romabbella.com.

Spero di esserti stato d'aiuto e... Buon viaggio!

Nessun commento:

Posta un commento